Logo-Chartaminuta-esteso-or-min

Destina il 5xmille alle Tue idee

Di

Carissimo, la nostra Fondazione ha deciso sin dall’atto di costituzione di rinunciare ad ogni risorsa pubblica e si regge esclusivamente con il sostegno di chi crede nelle nostre idee e nei nostri progetti. Una scelta difficile ma doverosa resa possibile anche dallo spirito di volontariato dei nostri collaboratori, studiosi, ricercatori. Quest’anno, inoltre, abbiamo incrementato le attività culturali ed editoriali, con diversi meeting di successo, corsi di formazione anche sul web, documenti e Rapporti che hanno ottenuto riscontri anche internazionali e di cui puoi trovare documentazione sul nostro sito e sulle nostre pagine social. Il nostro comitato scientifico ha accresciuto le sue competenze...

Leggi di più

A lezione con Pietrangelo Buttafuoco

Di

Prosegue con la lezione di Pietrangelo Buttafuoco il Corso della Fondazione Farefuturo. Il Covid ha messo fine alla globalizzazione o ha dimostrato quanto la globalizzazione sia inevitabile? Quale futuro per l'economia globale? VIDEO

Leggi di più

Capaci e l’era delle complessità irrisolte

Di

La Strage di Capaci, di cui ricorre il trentesimo anniversario, non ha rappresentato solo la più plastica "rappresentazione" della violenza del crimine organizzato perpetrata in un paese Occidentale, ma è stata anche l’evento che ha segnato più di ogni altro il culmine di un drammatico periodo di tempo iniziato sei mesi prima, ancora oggi di difficile interpretazione e destinato ad imprimere un radicale cambiamento all’assetto istituzionale repubblicano. Non è facile inquadrare in una cornice omogenea il susseguirsi degli avvenimenti che, uno dopo l’altro, hanno scosso il Paese nelle fondamenta, né sarebbe corretto tracciare legami o ricomporre la complessa tela individuando...

Leggi di più

Il lunedì letterario con Giovanni Orsina

Di

Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale la neonata Repubblica Italiana compie una chiara scelta di campo, che confermerà negli anni integrandosi sempre più in profondità nel sistema europeo e atlantico. Da un punto di vista storico e culturale, tuttavia, il Paese resta eccentrico rispetto all’Occidente: ne fa parte, ma ne è pure una marca di frontiera. Questa sua eccentricità si rivela nella vita politica repubblicana, che non riesce a mettere radici in una definizione univoca e condivisa di democrazia, è attraversata da profonde faglie ideologiche e segnata da processi di delegittimazione reciproca vuol essere diversa da quel che...

Leggi di più
agenda
fomazione
storico
editoria