Logo-Chartaminuta-esteso-or-min

Il lunedì letterario con Paolo Quercia

Di

L’Europa e l’Italia hanno perso la loro centralità nel Mediterraneo. Un naufragio geopolitico che è il risultato di una serie di dinamiche che il Vecchio continente non è stato in grado né di comprendere né, tantomeno, di dominare: dalle distorsioni della lotta al terrorismo dopo l’11 settembre ai conflitti in Iraq e Libano, dalle primavere arabe ai conflitti in Siria e Libia, fino all’implosione dell’Africa Sub-sahariana e alla pressione migratoria incontrollata. Abbandonato a se stesso il Mediterraneo è divenuto un mare globale attraversato da guerre per procura, in cui le crisi locali sono solo la spia di un processo...

Leggi di più

G20 E I NUOVI ASSETTI INTERNAZIONALI

Di

Il G20 straordinario, voluto e presieduto dall’Italia, ha portato ad una decisione condivisa sul futuro dell’Afganistan. Come risultato è stato conferito all’ONU uno specifico mandato operativo per implementare  “con tutti i mezzi necessari” le decisioni prese dai venti Paesi più importanti della terra. Per la prima volta il Palazzo di Vetro non è più il luogo dove, anche se solo formalmente, si decide sui destini del mondo, ma diventa il braccio operativo delle decisioni dei Grandi della Terra, riuniti in un diverso ed evidentemente più autorevole consesso internazionale. Vengono così “de facto” bypassati interminabili riti e procedure e con essi le complesse...

Leggi di più

Il lunedì letterario con Daniele Capezzone

Di

La fine del 2021 e il 2022 porteranno inevitabilmente sorprese e potenziali trasformazioni in tutto il mondo: il "post pandemia" sarà una terra incognita, un territorio non mappato. In uno scenario tanto mutevole, occorre porsi subito alcune domande. È finita o no la stagione "sovranista"? Cosa si può ereditare in positivo e cosa va invece corretto e ripensato? La destra ama da anni attaccare il politicamente corretto. Ma, oltre a questo, c'è una pars construens, c'è una volontà di ricostruire? E su che basi? Che cosa intende fare la destra per creare una sua autorevolezza nelle istituzioni, negli apparati...

Leggi di più

Riprendono i lunedì letterari di Farefuturo

Di

Carissimi, nonostante il difficile momento attraversato a causa del Covid, la Fondazione non si è mai fermata, anzi, grazie agli strumenti offerti dalla tecnologia ha coinvolto la sua comunità in innumerevoli iniziative, nello specifico, un primo ciclo di presentazione di libri che si è  concluso a luglio con il volume "Antipolitica" di Giovanni Orsina e David Allegranti. Questa iniziativa non poteva non riprendere e giorno 11 ottobre abbiamo presentato il volume di Francesco Alberoni e Cristina Cattaneo Beretta dal titolo "1989-2019 Il rinnovamento del mondo". Questo libro racconta la storia che si svolge fra due date. La prima è quella della caduta del muro...

Leggi di più
agenda
fomazione
storico
editoria