Maggio 2020

Il Paese deve ripartire, sbloccate le regioni

Gentile Senatore, sono un cittadino italiano, ho venticinque anni e vivo vicino Ancona. Sono stanco, sofferente e parecchio arrabbiato. Intanto le rivolgo la mia stima per la battaglia che quotidianamente sta portando avanti contro questo governo incapace e delinquente, che ci porterà, lentamente e dolorosamente, alla morte. Estendo i complimenti a...