Errore sul database di WordPress: [Table 'fff_db.fff_categorymeta' doesn't exist]
SELECT category_id, meta_key, meta_value FROM fff_categorymeta WHERE category_id IN (290) ORDER BY meta_id ASC

Giugno 2017

L’Occidente è sempre più sotto attacco? Smetta di subire e impari da Israele

L'Occidente ancora nel mirino. L’ennesimo attentato che ha scosso Londra nei giorni precedenti alle elezioni, e forse ancor di più quel moto irrazionale e convulso che ha investito la folla di Torino, mettono di fronte l’opinione pubblica ad alcune scomode, amare realtà. Realtà che è più saggio prendere di...

Aprile 2017

La libertà nella scienza politica: Giovanni Sartori

“L’unico modo di risolvere i problemi è di conoscerli, di sapere che ci sono. Il semplicismo li cancella e così li aggrava” Ho incontrato Giovanni Sartori sui libri del mio corso di Laurea in Scienze Politiche, ho apprezzato la sua lucida chiarezza nel descrivere e nello spigare gli “Elementi di teoria politica”,...

Marzo 2017

Sessantottini fuori tempo… e fuori nesso!

"Siete pavidi, incerti, disperati (benissimo!) ma sapete anche come essere prepotenti, ricattatori, sicuri e sfacciati: prerogative piccolo-borghesi, cari." - Scriveva Pier Paolo Pasolini - "Quando ieri a Valle Giulia avete fatto a botte coi poliziotti, io simpatizzavo coi poliziotti. Perché i poliziotti sono figli di poveri. Vengono da subtopie,...

Post-verità: il nostro futuro è Matrix?

Come è noto l’aggettivo anglosassone post-truth è stato eletto degli Oxford Dictionaries parola dell’anno per il 2016. E la seguente definizione della parola inglese - “relativo a, o che denota, circostanze nelle quali fatti obiettivi sono meno influenti nell’orientare la pubblica opinione che gli appelli all’emotività e le convinzioni...

Novembre 2016

Nel dilemma della scelta, ciò che conta davvero

Il tempo scorre e ci avviciniamo al 4 dicembre, fatidico giorno del Referendum, unico argomento che sembra catturare l’interesse della nostra classe “politica” che non sembra rendersi conto dell'aumentato livello di povertà, che ha ormai colpito anche la classe borghese, della diffusa percezione di insicurezza personale, economica e sociale...

Perché torniamo in versione digitale

Charta Minuta torna in versione digitale. La scelta del mezzo non è casuale, né risponde a sole questioni utilitaristiche. Convinti della forza dell’affermazione mclhuaniana “il mezzo è il messaggio”, abbiamo scelto di utilizzare il formato digitale perché le sue molteplici caratteristiche di “mezzo” faranno da cornice al “messaggio” e...