Maggio 2022

Perché in Italia attecchisce la disinformazione

Nelle ultime settimane anche l’Italia, come altri Paesi dell’Alleanza Atlantica, è stata bersaglio di diverse attività di disinformazione e più in generale di infodemia, riconducibili agli apparati del governo russo impegnati nella guerra all’Ucraina. L’Italia in particolare sembra essere diventata uno degli obiettivi preferiti dalla Russia, che ha individuato ormai...

Effetti collaterali

Fanno brutti scherzi gli effetti collaterali della terza dose del vaccino anticovid. Mi provocano allucinazioni, immagini assurde attraversano la mente. Ho creduto di sentire il Capo dello Stato intrufolarsi in qualche modo nella cornice del Festival di Sanremo, e - quel che è più assurdo - mi è sembrato vedere il Papa, come fosse la Littizzetto o...

Febbraio 2021

Dicembre 2019

Novembre 2019

Ilva, industria muore sotto gli slogan

L'atto di recesso dal contratto, presentato in tribunale da Arcelor Mittal, e l'incapacità del Governo di trattenere il colosso franco indiano a Taranto è la cifra di un Paese con una politica industriale ridotta a slogan. Il Governo italiano non sembra avere il polso dell'attuale contesto economico globale, succube del...

Intervista a Giulio Terzi di Sant’Agata ed Adolfo Urso sui temi del convegno “Il Dragone in Europa: opportunità e rischi per l’Italia”

Intervista a Giulio Terzi di Sant'Agata ed Adolfo Urso sui temi del convegno "Il Dragone in Europa: opportunità e rischi per l'Italia"" realizzata da Massimiliano Coccia con Giulio Maria Terzi di Sant'Agata (ambasciatore, presidente del Comitato Mondiale per lo Stato di Diritto - Marco Pannella), Adolfo Urso (senatore, vice...

Truffati dalle banche, forse anche dal governo

Un altro slittamento per il varo del decreto sui rimborsi ai risparmiatori beffati dalle banche. A quasi un anno dall'incontro tra il Premier Conte e una delegazione di risparmiatori, ancora la legge che dovrebbe permettere di rimborsarli è in alto mare. Dalle solenni promesse in campagna elettorale di un risarcimento al...

Luglio 2018

Caso Fontana. Se l’Inquisizione "delle élite" è più oscurantista

Giusto criticare, giusto dissentire. Ma c’è un limite a tutto e risiede nella concretezza degli atti da giudicare. Il vizio di trasformare il dibattito italiano in un processo continuo alle intenzioni e alle idee, condito da manganellate, sta trasformando da cima a fondo l’anima di questa nazione a uso...