Settembre 2018

In Libia – col vuoto dell’Italia – si rischia il caos incontrollato"

Il 27 agosto scorso in Libia è scoppiato nuovamente il caos. La settima Brigata guidata da Salah al-Badi ha attaccato Tripoli, città difesa dalle milizie di Fayez al-Serraj, il cui governo è riconosciuto dall’ONU e appoggiato dall’Italia. L’attacco delle truppe di al-Badi è avvenuto per volontà del generale Khalifa...