Marzo 2022

L’Occidente e il valore delle libertà

La morte a 84 anni di Madeleine Albright giunge in un momento particolarmente complesso per l’Occidente. L’aggressione russa all’Ucraina riporta alla mente ferite mai del tutto rimarginate che hanno messo a dura prova l’apparato valoriale su cui si fondano le nostre democrazie liberali. Negli anni successivi alla seconda guerra...

L’Alleanza Atlantica, la Crisi ucraina e la Sicurezza euro-mediterranea

DAL 14 AL 15 MARZO DUE GIORNI DI TAVOLE ROTONDE ORGANIZZATE DA FAREFUTURO, INTERNATIONAL REPUBLICAN INSTITUTE E COMITATO ATLANTICO ITALIANO Anche ministri Di Maio e Guerini all'apertura del Meeting con parlamentari del centrodestra europeo Quali prospettive per l'Alleanza Atlantica alla luce della crisi ucraina? E sul fronte della sicurezza nel settore...

False le accuse di Putin alla Nato

A fronte delle immagini di morte e desolazione che quotidianamente ci giungono dall’Ucraina  ( “la dove fanno  il deserto la chiamano pace ”, scriveva Tacito circa duemila anni fa……)  numerosi commentatori  continuano a sforzarsi  di accreditare la tesi secondo la quale la brutale invasione russa della limitrofa Repubblica  altro...

La guerra in Ucraina e la reazione di UE e NATO

Farefuturo, International Republican Institute e Comitato Atlantico Italiano, hanno organizzato un importante convegno il 14 e 15 marzo u.s. su “La crisi ucraina: il ruolo dell'Alleanza Atlantica e dell'Europa”.Nell’intervenire a nome del Comitato Globale per lo Stato di Diritto – Marco Pannella, ho svolto alcune considerazioni che ho ulteriormente sviluppato...

Il Copasir aveva denunciato l’aggressività della Russia

Pubblichiamo il testo dell'intervento del 1° marzo  del senatore Adolfo Urso in occasione del dibattito in Aula sulla posizione dell'Italia sulla guerra in Ucraina Signor Presidente, intervengo per la prima volta in quest'Aula da quando sono stato eletto Presidente del Copasir, utilizzando il tempo che mi è stato concesso dal...

L’ARMA NECESSARIA DELLE SANZIONI E LE SUE CONSEGUENZE

La guerra in terra ucraina continua nonostante gli incontri tenutosi a Brest per negoziare la pace, o per lo meno una duratura tregua dei combattimenti, e siamo ormai tutti a conoscenza della scelta dell’Unione Europea innanzi all’invasione russa, ossia l’imposizione di una serie di sanzioni economiche a partire dal...

Le incertezze di una guerra alle porte dell’Europa

Il protrarsi delle ostilità in Ucraina da parte della Russia rappresenta oggi un evento singolare e di eccezionale gravità, quanto ad effetti sul piano economico e umanitario, destinato a mettere alla prova le previsioni formulate nei paesi occidentali sullo scoppio e l’andamento del conflitto. Ben prima che si materializzasse...

La dimensione strategica della sicurezza energetica in Italia.

Come ogni anno, con l’inverno che entra nel vivo, l’Italia è chiamata a fare i conti con la prevedibile crescita della domanda di energia. Accanto alle perduranti criticità che cronicamente si trascinano e riguardano lo squilibrio degli approvvigionamenti di gas naturale, quest’anno per la prima volta si sono palesate...

Dicembre 2021

Una risposta comune dell’Occidente alla crisi ucraina

In una fase della vita internazionale complessa, in rapida evoluzione  e per più di un motivo inquietante ( basti pensare, sul versante dell’Indo-Pacifico ,alle perduranti minacce della Repubblica Popolare cinese all’indirizzo della democrazia taiwanese) , le tensioni in atto tra Kiev e i suoi partner occidentali, da un lato,...

COUNTERING CHINA’S INFLUENCE IN EUROPE AND ITALY

Si è tenuta a Roma il 22 e 23 novembre una Tavola Rotonda sulla crescente assertività in Europa e  nell’Indo- Pacifico della Repubblica Popolare Cinese ( “Parliamentary Roundtable on China”) ,  e sulle modalità più idonee per fra fronte ad essa, promossa dalla Fondazione Farefuturo in partenariato con l’”International...