Novembre 2019

Ilva, industria muore sotto gli slogan

L'atto di recesso dal contratto, presentato in tribunale da Arcelor Mittal, e l'incapacità del Governo di trattenere il colosso franco indiano a Taranto è la cifra di un Paese con una politica industriale ridotta a slogan. Il Governo italiano non sembra avere il polso dell'attuale contesto economico globale, succube del...

Ad Atreju il Rapporto di Farefuturo sull’slamizzazione d’Europa

Carissimi ho il piacere di ricordarvi che sabato alle ore 19.30, presso l’area Pegaso, presenteremo il “Primo rapporto sull’islamizzazione d’Europa” realizzato dalla Fondazione Farefuturo. Questo primo studio si pone l'obiettivo di rilevare, anno per anno, se, come e in che modo si stia realizzando una nuova minaccia di islamizzazione d'Europa,...

Agosto 2017

Impresa, famiglia e lavoro: così si rifà grande l’Italia

Dieci anni dopo la grande crisi finanziaria e bancaria del 2007 l'Europa è in profonda crisi politica ed istituzionale ma i singoli Stati europei hanno avuto riscontri diversi. Germania, Francia, Gran Bretagna e tanti altri, persino l'Irlanda su cui la crisi economica aveva avuto un impatto tremendo, sono da tempo...

Contro il "grande inciucio"? La destra può farcela. È l'ora del Fronte degli italiani

La destra italiana è davanti ad un bivio: può finalmente crescere ed affermarsi come protagonista, superando la tagliola del 5 per cento prevista dalla nuova legge elettorale che sembra in procinto di essere approvata. Oppure, potrebbe essere cancellata dal Parlamento, per la prima volta nella storia della Repubblica. Lo...

"Popolari&Populisti". Ecco perché Marine ha perso e la destra italiana può vincere

Il risultato conseguito da Marine Le Pen è quasi il doppio di quello raggiunto da suo padre nel celebre confronto con Chirac del 2002, ma comunque ben lontano dalla conquista dell'Eliseo. Cosa ha conseguito e cosa le è mancato. Ha conseguito una parte dell'elettorato di Fillon, che non ha seguito...

Luglio 2014

Rivolta l’Italia: uniti, con l’Italia che non si arrende.

di Adolfo Urso Condivido l’appello di Antonio Martino “Rivolta l’Italia” ed auspico che venga condiviso da tutti coloro che non si rassegnano al crollo del Paese. Siamo vicini al collasso sociale ed economico e tutti gli indicatori segnalano lo stato di allarme: la produzione industriale a picco, la disoccupazione crescente,...

Urso: bene “contratto per il centrodestra", non servono vecchi leader ma primarie e programmi

COMUNICATO STAMPA Non servono vecchi leader, nè altre discese in campo di attori già consumati, ma una nuova classe dirigente che emerga dalle primarie e che si misuri in un nuovo programma di riforme”. E’ quanto rileva Adolfo Urso, presidente di Farefuturo, dando l’adesione della fondazione al manifesto-appello “un contratto...

Luglio 2007

Dopo Blair. Cameron e la sfida dei nuovi conservatori

Seminario dedicato a delineare le coordinate per definire l'azione culturale e politica di una destra moderna, alla luce dell'esperienza britannica. Sono intervenuti: Federico Eichberg (presidente dell'Osservatorio Parlamentare Istituto di Cultura Politica), Luigi Di Gregorio (professore), Nicholas Jones (ex corrispondente della BBC, saggista), Antonio Polito (giornalista, senatore, Democratici di Sinistra),...