Giugno 2020

Italia-Ungheria, rete in Europa

Meeting bilaterale organizzato dalla Fondazione Farefuturo dal titolo " Italia-Ungheria: quale cooperazione politica, economica e commerciale nel dopo Covid-19" che ha visto la partecipazione del portavoce del governo ungherese Zoltan Kovacs, del ministro degli Affari europei Vincenzo Amendola, dell'ambasciatore italiano a Budapest Massimo Rustico, dell'ambasciatore ungherese a Roma Adam...

Marzo 2019

Urso: Orban vince su immigrazione ed economia

Le grandi manovre in vista del prossimo Parlamento europeo hanno già una scadenza importante, quella del 20 marzo quando l'assemblea del Ppe dovrà decidere se espellere Fidesz, il partito del premier ungherese Viktor Orban, per il suo palese attacco alla politica della Commissione Europea guidata da Junker, anche lui...

A Roma con Meloni il vertice europeo dei “sovranisti”

Da tutta Europa a Roma per salutare l’ingresso di Fratelli d’Italia nella grande famiglia di ACRE, il partito dei Conservatori e Riformisti. Saranno 30 le delegazioni nazionali che convergeranno nella nostra Capitale venerdì 22 febbraio per la “Convenzione blu”, il summit politico e programmatico delle destre conservatrici e sovraniste...

Dicembre 2018

Non populisti al passo coi tempi ma sovranisti con le idee a posto

Dalla “nuova Europa” che si candida con l’agenda di Visegrad a riformare la patria comunitaria alla definizione della vera sfida che si rivela sempre più plastica, giorno dopo giorno: quella tra il sovranismo e populismo. Tutto questo imparando davvero a tutelare l’interesse nazionale nell’era post-globale, con un occhio attento alla definizione del ruolo del leader nella stagione del...

Un nuovo dinamismo per il sistema europeo

"Vorrei ringraziare l’Ambasciatore, Ministro Giulio Terzi, mio caro amico, che mi ha coinvolto come relatore nello svolgimento e organizzazione di questo meeting. Questo meeting per noi di Farefuturo arriva in un momento di riflessione che come fondazione stiamo facendo e di cui accennerò fra poco; in un anno decisivo per...

La nuova Europa rifonda l’Europa?

Giornata di apertura del Corso della fondazione Farefuturo per formare i “sovranisti” con un meeting sul futuro dell’Europa in occasione dell’anniversario della caduta del Muro di Berlino. Al meeting dal titolo “La nuova Europa rifonda l’Europa?” hanno partecipato Adolfo Urso, presidente di Farefuturo e senatore di Fratelli d'Italia, Giampaolo...

L’Italia è la più euroscettica

L’Italia è il Paese più euroscettico dell’Unione europea: questo è il dato del rapporto Eurobarometro “Un anno prima delle elezioni europee del 2019” che ha maggiormente sorpreso gli analisti. Se nel nostro Paese si svolgesse un referendum per la Italexit, solo il 44% voterebbe per rimanere nell’Unione, il 24%...

Il meeting. Riempire lo "spazio vuoto" dell’Ue. La ricetta? Più sovranismo

Krzysztof Szczerski non poteva scegliere momento più adatto, se non quello attuale, per dare alle stampe un libro ambizioso e portatore di buoni auspici per un’Europa futura e, si spera, diversa da quella di questi anni. “Un nuovo Dinamismo per il Sistema Europeo”, questo il titolo dell’opera, presentata, con...

Il ritratto. Macron, il volto ipocrita (e perdente) dell’europeismo

«Coloro che credevano nell'avvento di un popolo globalizzato si sono profondamente sbagliati. In tutto il mondo è tornata l'identità profonda dei popoli. E questa in fondo è una cosa positiva». No, non è un post di Matteo Salvini. Né una bellicosa dichiarazione di Viktor Orban o una citazione estratta...